Autore: Dott.ssa Lucia Lonati

Distress Relief Acupuncture: come l’Agopuntura può calmare la mente e aiutare a contrastare i disturbi d’ansia

“Lo Stress psicologico avviene quando un individuo percepisce che la domanda ambientale eccede le sue capacità adattive.”

S. Cohen

Fu il neuroendocrinologo dott. Hans Selye a fornire, nel 1936, la prima definizione scientifica dello stress. Il termine prende spunto dall’ingegneria meccanica, dove viene utilizzato usualmente per indicare la tensione cui è sottoposto un materiale. Se questa forza non è commisurata alla resistenza e alla flessibilità il materiale si danneggia irreparabilmente.

Il dott. Selye cercò di stabilire una relazione tra lo stimolo esterno recepito come pericoloso o minaccioso (stressor) e la reazione biologica interna dell’organismo. Concluse che lo stress è la risposta “strategica” e biologicamente sensata dell’organismo grazie alla quale è possibile adattarsi a qualunque esigenza, sia fisica sia psicologica.
Questo processo implica una modulazione indotta della sintesi di determinati ormoni, in particolare adrenalina e noradrenalina, la quale porta all’attivazione di diverse vie metaboliche con conseguenze sulla respirazione, sul metabolismo, sull’attività cardiocircolatoria, sullo stato di percezione cerebrale, sul sistema neurovegetativo.

Corrisponde quindi a un’ intensificazione di quell’energia vitale che consente all’organismo di adattarsi e reagire al continuo e inevitabile variare delle circostanze. Per questo motivo, il dott. Selye identificò lo stress con l’energia di adattamento che sperimentiamo ogni giorno. Una forza straordinaria, che porta l’individuo al benessere psicofisico, se nutrita e bilanciata in ogni suo aspetto.

Tuttavia, così come per un metallo, se l’evento stressante è eccessivo o se il materiale non è sufficientemente elastico e duttile può portare a una frattura, definita in ambito medico distress. Il distress non è altro che una risposta sproporzionata e potenzialmente patologica a uno stimolo che di per sé non dovrebbe comportare un tale dispendio energetico.

Uno dei distress più frequenti che possono verificarsi, talmente di impatto sulla quotidianità che chiunque può esserne testimone, è lo stato d’ansia.

Ansia è un termine largamente usato per indicare un complesso di reazioni cognitive, comportamentali e fisiologiche che si manifestano in seguito alla percezione di uno stimolo ritenuto minaccioso e nei cui confronti non ci riteniamo sufficientemente capaci di reagire.

L’ansia di per sé non è un fenomeno patologico: si tratta di un’emozione fondamentale che tutti gli individui prima o poi si trovano a sperimentare, ma che, se gestita positivamente e in modo costruttivo, può portare a una condotta vantaggiosa piuttosto che sfavorevole.

Dove si annoda quindi il problema? Nel vissuto: come il soggetto percepisce lo stato ansioso. Aver paura prima di un esame, ad esempio, può portare alla spinta motivazionale per fare del proprio meglio ed ottenere un risultato spesso oltre ogni immaginazione; al contrario, può paralizzare e sopraffare a tal punto da svilire ogni tentativo di riuscita. Ed è in questo secondo caso che l’ansia diventa patologica, quando impedisce al soggetto di vivere serenamente e di realizzarsi appieno.

Può capitare tuttavia che l’ansia diventi padrona del nostro agire, che limiti prepotentemente l’iniziativa personale in modo tale da inibire ogni slancio. Sottraendo una notevole quantità di quella energia di adattamento così preziosa per noi.

In Medicina Tradizionale Cinese questa energia viene chiamata Qi.
Il Qi, in un organismo in pieno benessere psico-fisico, fluisce armonicamente lungo percorsi energetici chiamati meridiani, a livello dei quali si possono riscontrare dei punti utili per regolare il flusso di energia che ivi scorre. Tramite questi punti, conosciuti ed utilizzati da millenni, il medico agopuntore può aiutare il paziente a risolvere i disequilibri che stanno alla base del quadro sintomatologico, fornendo al corpo gli stimoli necessari per rigenerarsi tramite la neuromodulazione indotta dall’ago e dalla sua manipolazione.

L’efficacia dell’agopuntura nel trattamento dell’ansia è stata ampiamente studiata, utilizzando varie formule di agopunti e parametri di trattamento.
Una revisione pubblicata dal British Acupuncture Council nel 2012 (2) ha riportato che l’agopuntura e i trattamenti di elettro-agopuntura hanno migliorato i sintomi dell’ansia. Una più recente revisione sistematica della letteratura che includeva diversi studi clinici e preclinici in lingua inglese pubblicati tra il 2000 e il 2010 (3,5) ha anche riportato risultati significativi e positivi con il trattamento tramite agopuntura per il disturbo d’ansia. L’agopuntura può anche essere utile nell’insonnia correlata all’ansia. Uno studio canadese ha riscontrato che l’agopuntura può migliorare significativamente la qualità del sonno nei pazienti con ansia e insonnia (1, 4), grazie alla modulazione nella sintesi della melatonina, un ormone essenziale per la regolazione del ciclo sonno-veglia.

E’ doveroso sottolineare che questo genere di problematica deve essere affrontata da più fronti: psicoterapia e terapia comportamentale, terapia farmacologica (dove necessaria), indagini strumentali e specialistiche per escludere una possibile causa organica sottostante sono essenziali per trattare il paziente senza tralasciare alcun dettaglio.

L’Agopuntura può essere un valido aiuto non solo per quanto concerne i disturbi d’ansia e le patologie psico-emozionali ma anche in caso di cefalea, disturbi ginecologici, insonnia o in presenza di disequilibri nella funzionalità intestinale, allergie o stanchezza cronica.

Condividi sui social:

Facebook
Twitter
LinkedIn

leggi gl'Ultimi articoli correlati

Pubblicato il 05/11/2019

Spalla bloccata, dolorosa e infiammata

Diverse sono le cause possibili che possono limitare il movimenti della spalla e rendere l’articolazione infiammata e dolorosa. Per meglio poter stabilire la condizione della spalla e per definire …

Pubblicato il 24/10/2019

Disturbi ai cambiamenti di Stagione. Come curarli con l’Agopuntura

Spesso, alcuni sintomi, si presentano puntualmente al cambiamento di stagione per poi diminuire nelle stagioni successive senza però mai risolversi del tutto. In alcuni casi, anche i cambiamenti metereologici …
La Still è attenta all’importanza di una diagnosi accurata, al fine di impostare la terapia più adatta al caso.
La filosofia e la pratica della medicina osteopatica si basa sulla visione, oggi attualissima, dell’essere umano come unità di corpo, movimento e spirito.
L’intestino ha un ruolo fondamentale nella salute di tutto l’organismo e per le difese immunitarie. L’idroterapia del colon è un metodo per mantenere pulito l’intestino.
Il servizio di psicologia nasce dal desiderio di creare uno spazio sicuro e protetto in cui la persona possa portare la propria domanda di aiuto e sentirsi accolta.
Dolore, infiammazione e limitazione del movimento sempre più spesso accompagnano le problematiche dell’apparato locomotore.
Il massaggio è la più antica terapia fisica, utilizzata nel tempo da differenti civiltà per alleviare dolori e decontrarre la muscolatura allontanando la fatica.
L’ortopedico è in grado di diagnosticare problemi congeniti o funzionali del sistema muscolo-scheletrico, dalle infezioni ai traumi, fratture, problemi degenerativi delle articolazioni, osteoprosi e tumori alle ossa.
La terapia infusionale consiste nella somministrazione di soluzioni e sostanze per via endovenosa allo scopo di migliorare le condizioni cliniche del paziente.
La naturopatia è una disciplina che, attraverso metodi e trattamenti non invasivi, a carattere non sanitario, si propone di migliorare lo stato di benessere dell’individuo.
La terapia chelante viene utilizzata per trattare le intossicazioni croniche da metalli tossici alcuni dei quali sono detti “pesanti”, più comunemente accumulati nel corpo.
Le cause profonde che nel tempo portano a varie malattie, tra cui l’obesità, il diabete e le malattie cardiovascolari, sono le stesse che portano a disturbi e infiammazione dell’apparato locomotore.
La mesoterapia è una tecnica di somministrazione dei farmaci per via intraepidermica, intradermica (superficiale e profonda) e sottocutanea.
Oggi pressoché qualsiasi problema sessuale maschile e molti problemi riproduttivi maschili possono essere risolti in maniera eccellente con un approccio specialistico personalizzato.
L’agopuntura è un’antica tecnica terapeutica che mediante l’infissione di aghi, monouso e sterili, stimola punti sulla superficie corporea. Ogni punto ha una peculiare funzione.
E’ un metodo naturale di cura che sfrutta le proprietà di questi due gas, miscelati in una precisa percentuale, per neutralizzare le tossine accumulate.
Precedente
Successivo

Iscriviti alla Newslewtter

Iscrivendoti alla mailing list, autorizzi il trattamento dei tuoi dati personali da parte di Still Osteopathic Clinics. Normativa sulla privacy

STILL OSTEOPATHIC CLINICS S.R.L.
Via Calzecchi Onesti 6
24124 Bergamo (Italia)

PER APPUNTAMENTI
Tel +39 035 36 22 80 • Fax +39 035 36 22 90
Email bergamo@osteopatia-still.com

Direttore Sanitario: Dott. Ezio Cestari • Autorizzazione Sanitaria: n.2688 del 15-01-1993

©2019 – Tutti i diritti riservati alla Still Osteopathic Clinics s.r.l. – IT10728550152 – Normativa sulla privacy – Sito realizzato da MOOD-D

Teleconsulenza Skype

Per coloro che vivono lontani, all’estero o che non riescono a raggiungerci per motivi di tempo, è attivo il servizio di teleconsulenza via Skype. Questo servizio ci permetterà di ascoltarvi e darvi pareri personalizzati sul quesito clinico, diagnostico e terapeutico.

Le consulenze possono essere svolte in italiano, inglese, francese e russo.

Per facilitare la comprensione del quadro clinico vi verrà chiesto di inoltrarci via mail tutta la vostra documentazione medica ( esami del sangue, ecografie, lastre, risonanze, referti di visite pregresse, ecc..) e un breve riassunto del problema per il quale state cercando una soluzione.

Potete richiedere una teleconsulenza compilando il modulo sottostante o contattando la nostra segreteria al n. +39035362280 o per email: bergamo@osteopatia-still.com

Richiesta Consulenza